Durisch + Nolli


  • 035
  • Casa per uno Scultore
  • Mendrisio
  • 1999 - 2000

via Nobili Rusca 6, CH-6850 Mendrisio

Committente: Paolo Selmoni, Pierino Selmoni
Architetti: Pia Durisch, Aldo Nolli
Ingegnere Civile: Grignoli Muttoni Partner, Lugano
Ingegnere RCVS: Conconi SA, Corteglia
Ingegnere Elettrotecnico: Spinelli SA, Massagno

 
Una nuova casa in un involucro antico
La tipologia dell’edificio preesistente è caratterizzata dalla presenza di due distinte strutture, con caratteristiche costruttive e storiche sostanzialmente diverse.
I muri perimetrali medioevali in pietra costituiscono un involucro solido e preciso, caratterizzato dalla presenza sovrapposta, d’aperture attribuibili a diverse epoche, a partire dal XIII° secolo.
La struttura interna, recente, si sviluppa su quattro piani ed è caratterizzata da interventi precari, eseguiti nella prima metà di questo secolo (1934).
La demolizione totale della struttura interna recente ha permesso di creare una costruzione essenziale e più razionale in calcestruzzo a faccia vista, inserita nell’antico involucro medievale. Il tema è quello della casa nella casa. Si viene a creare un nuovo equilibrio, caratterizzato dal dialogo tra due strutture, forti e precise, che dialogano tra loro in un gioco di sovrapposizioni, di luci, di materiali, e di suoni.